Magistratura, CSM e principi costituzionali


da Venerdì, 13 Marzo, 1992 - 09:30 a Sabato, 14 Marzo, 1992 - 09:30
Perugia - Palazzo Cesaroni - Sala Brugnoli
copertina invito

Nel corso delle due giornate di lavori sono intervenuti: Carlo Mezzanotte "Posizione costituzionale del Csm e indipendenza della magistratura"; Valerio Onida "Posizione costituzionale del Csm e rapporti con gli altri poteri"; Federico Sorrentino "I poteri normativi del Csm"; Paolo Ridola "La formazione dell'ordine del giorno tra poteri presidenziali e poteri dell'assemblea"; Enzo Baldoni "Le nomine agli uffici direttivi"; Roberto Romboli "Attività tabellare del Csm e indipendenza interna"; Paolo Carrozza "Collegialità della decisione e impugnabilità"; Vladimiro Zagrebelsky "La responsabilità disciplinare dei magistrati"; Alfredo Gaito "Superprocura e indipendenza del Pubblico Ministero"; Mario Dogliani "Riflessioni sulla formazione e il reclutamento dei magistrati"; Giuseppe Severini "L'art. 2 delle Guarentigie e i trasferimenti per "incompatibilità ambientale"; Cesare Pinelli "Le proposte di riforma del Csm". Sono stati pubblicati gli atti.

Pubblicazione correlata
L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31